Archivi delle etichette: Dzogchen

Il Samsara

Anni fa avevo un pastore tedesco di nome Akira, era una femmina, amatissima da me e da mia moglie e d’estate spesso la portavamo a rinfrescarsi sul Piave o meglio, nel Piave. Akira non amava l’acqua, ma se mi immergevo io lei mi seguiva, così ci si staccava da riva e ci si inoltrava nel […]

Vota:

Continua a leggere
Senza categoria

La tua mente è il tuo rifugio

Yoga Vasishtha : “The Self is empty like space.” “The Self is infinite consciousness.” “The Self-realized experience higher planes of consciousness.” Bassui Zenji : “Perceiving one’s own Mind in a moment of single-mindedness is incomparably greater than hearing for ten thousand years why this is so.” “The radiance of this Mind will light up every […]

Vota:

Continua a leggere

Il tramonto

Image via Wikipedia Ieri sera ossservavo il tramonto dalla veranda, il sole lanciava le sue lingue infuocate ovunque, quasi con rabbia, sprecandosi con la sua stupenda luce su edifici, alberi, fiumi… montagne. Rimasi stordito per un po’, stupito di incantarmi a queste cose, benché ormai non più giovane e invidiavo al giorno che si spegneva […]

Vota:

Continua a leggere

parole d’oro semplici e facili come l’aria, ma…..

    LA PRATICA DZOGCHEN NELLA VITA DI TUTTI I GIORNI LA PRATICA DZOGCHEN NELLA VITA DI TUTTI I GIORNI di Sua Santità DILGO KHYENTSE RINPOCHE La pratica quotidiana dello Dzogchen intende semplicemente sviluppare un’accettazione di-sinteressata e un’apertura senza limite in tutte le circostanze. Dobbiamo intendere quest’apertura come se fosse un campo da gioco per le […]

Vota:

Continua a leggere