Archivi delle etichette: buddhismo

perdere se stessi

  Purtroppo, per quanto intrisi di filosofia buddhista, la sofferenza spiazza ancora il nostro Ego, se avessimo un Sè non succederebbe.La sofferenza corrode il nostro buon umore, la nostra voglia di fare, la nostra fantasia iperbolizza le nostre congetture e dopo un giorno o due: oh Dio, cos’abbiamo, che male ci ha colpito? Quasi sempre […]

Vota:

Continua a leggere

“Chi credi di essere?” dal sito Pomodoro Zen

Chi credi di essere? Un uomo trovò un uovo d’aquila e lo mise nel nido di una chioccia. L’uovo si schiuse contemporaneamente a quelle della covata, el’aquilotto crebbe insieme ai pulcini. Per tutta la vita l’aquila fecequel che facevano i polli del cortile, pensando di essere uno di loro. Frugava il terreno in cerca di […]

Vota:

Continua a leggere

andare in analisi? tempo perso

http://www.iltk.org/it/ Giustamente l’uomo ha cercato e trovato rimedi ai suoi mali, spesso più dannosi del male stesso da cui era afflitto. Un’area sondata da sempre e con insistenza e con saccenza è quella del cervello/mente; io direi quella del cervello, perché alla mente solo noi possiamo arrivare, forse. Così reduce dalle letture dei materiali arrivatimi […]

Vota:

Continua a leggere

Rodolfo Wilcock

dal sito del Poeta L’idea tibetana forse più profonda, che soltanto adesso comincia ad albeggiare in Occidente (non si sa se come inizio di una rassegnata decadenza o di una maggiore comprensione) è questa: «Il mondo esiste, ma non è reale». Ogni atomo è un universo, riempito di miliardi, anzi di miriadi di esseri e […]

Vota:

Continua a leggere