archivio | sofferenza Feed RSS per la sezione

L’angoscia di vivere

Il lavoro che riconnette “Questo è un periodo buio, pieno di sofferenza e di incertezza. Come le cellule vivere in un corpo più grande, è naturale che ci sentiamo il trauma del nostro mondo. Quindi non abbiate paura di angoscia si sente, o la rabbia o paura, perché queste risposte nascono dal profondo della vostra […]

Vota:

Continua a leggere

il buddhismo non c’è più….

Il Buddhismo non c’è più, si è trasformato, è uscito dai sacri testi, è andato tra i giovani, è planato nella vita, Buddha ormai è dappertutto e chi sa leggere nella realtà lo trova tra i sofferenti, chinato a dare consolazione e speranza. Basta guardarsi attorno per capire. Sì, non abbiamo capito niente: Buddha che […]

Vota:

Continua a leggere

la morte universale, le messe e i requiem

Sembra quasi che Mozart e Verdi nei loro Requiem abbiamo voluto anticipare la sofferenza globale che sta annientando i popolo di intere regioni e città. Conosco poco Verdi sul piano sinfonico, (ha scritto sinfonie?) le opere in giovane età ho dovuto sorbirmele quasi tutte, ma Mozart lo conosco meglio, sì molto meglio, soprattutto la musica […]

Vota:

Continua a leggere

Riposare su un letto di pietre…

A Journey from Humiliation to Humility, by Corrado Pensa Posted on 16 June 2013 by Buddhism Now I would like begin by reading a quote from Hubert Benoit, a French doctor who, amongst other things, studied, practised and experimented with Zen. He had a deep and creative way of conceptualising the core of the practice, and at one time […]

Vota:

Continua a leggere