la verità è una terra priva di sentieri: perché…..

Così scrisse krishnamurti, nemico di tutte le ideologie, di tutti i guru, di tutti coloro che pretendevano di insegnare la loro verità. Nemico dei “sentieri” perché li riteneva costrittivi del pensiero. Guru o no, di realtà ce n’è – volenti o nolenti – UNA: la nostra. Ma non deve essere un adattamento di comodo di una religione alle nostre esigenze, deve essere una nostra conquista oltre tutti i condizionamenti che il nostro pensiero ha subito e continua a subire. Ci sono dei momenti nei discorsi di K. la cui profondità fa paura. Ho letto alcuni libri di K  “Sul rapporto”, “Sul conflitto”, “Verso la luce”, ma il più importante è “La domanda impossibile”, dove K. analizza sottilmente tutti gli automatismi del nostro cervello, isolando e facendoci “vedere” chiaramente come ne discendano i nostri limiti e come la nostra mente sia in fondo una “scimmia in gabbia” che si dibatte furiosamente, di qui quella che chiamo la nostra febbre mentale.

Andiamo in campagna, in mezzo ad un prato e lasciamo tutto dietro di noi, ma ci riusciamo? Come fare quella scelta totale, autentica che K. ci indica? Sì, siamo soli, come sempre d’altra parte e io penso che la scelta totale la potremo fare dopo anni di meditazione, aiutati da un buon maestro….trovandolo.

Grazie Krishnamurti, tu sei il non/maestro che ci ha fatto scoprire l’originalità e l’unicità del nostro pensiero.

Informazioni su Giorgio Mantello

Nessun commento ancora... lascia il tuo commento per primo!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: