Il Vuoto per amico

Non ho dubbi che per guarirti dalle vertigini un medico buddhista ti appenderebbe su un ramo in cima ad uno strapiombo! Eppure quella è un’ottima cura anche per la vita. Sia chiaro che solo un esempio: uno si può far appendere al fico di casa se ha paura…non vorrei mai….però in concetto rimane e la pratica del vuoto va esercitata. Non certo appendendosi sopra ad un abisso. Il vuoto non è solo fisico, è anche affettivo e/o spirituale. Cercate di restare da solo almeno una mezza giornata alla settimana. Pregate parenti ed amici che non vi disturbino e da soli, in silenzio praticate meditazione. Per un giorno intero Zazen? No ci sono altre forme di meditazione: quella che vi dirò ora potrà accompagnarvi per il resto dei vostri giorni (Il miracolo della presenza mentale di Thich Nhat Hanh). Quello che devo dirvi è semplicissimo, ma proprio per questo difficile da capire, perciò mi limiterò solo a delle indicazioni fattive: concentratevi su quello che fate, seguita con la mente, aderita con la mente alle vostre azioni anche minime. Se mangiate, seguite la masticazione, se state mescolando la minestra, seguite il mestolo; se lavate i piatti, seguite con la vostra mente la mano che strofina il piatto e via così. La vostra mente deve essere là, con voi, il vostro cervello deve essere vuoto di ogni pensiero, VUOTO, la vostra mente è stata assorbita dalla vostra gestualità, non esiste più: la vostra mente siete voi. Passate la giornata così, ma sfruttate durante la settimana quei momenti che possono consentire un simile esercizio. Dopo non molto, vi renderete CHIARAMENTE conto di come si dovrebbe essere, di quanto la “febbre mentale” che ci assedia durante la giornata sia dannosa e non ci consenta di percepire la realtà nella sua bellezza. Domani rileggo ed eventualmente integro.

Questo post è dedicato a mia cugina Carla

Senza categoria

Informazioni su Giorgio Mantello

Trackback/Pingback

  1. Tweets that mention Il Vuoto per amico « buddhaforever -- Topsy.com - 3 ottobre 2010

    […] This post was mentioned on Twitter by Anna Goh, Giorgio Mantello. Giorgio Mantello said: Il Vuoto per amico: http://t.co/RyblYk6 […]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: