la legge di causa-effetto, l’etica buddhista: i semi

Tutti noi che ci troviamo qui sappiamo cos’è la legge di causa effetto, tuttavia ho motivo di ritenere che tutti noi non abbiamo riflettuto sufficientemente su questo fenomeno fisico – in fondo così semplice che in fondo non vale la pena fermarcisi troppo……e questa è la premessa.

Ora ricorro ad uno dei miei docenti universitari al famoso, all’epoca, PETTER, di lui lessi “Problemi del’adolescenza e della preadolescenza”, rispecchiandomi parecchio in ciò che leggevo e rimasi molto male quando realizzai dalle sue parole che chi ha sofferto di un complesso di inferiorità nell’adolescenza, mai questo verrà superato, neanche in età adulta, per quanto successo si possa avere. Così ripercorsi varie tappe della mia vita e veramente riscontrai in parenti nel cui sincero affetto confidavo, una ferma volontà di demolirmi, piano, piano, battuta dopo battuta, mai una gratificazione, ma sempre critiche e sovente anche pesanti, come gli “sfuggisse” quello che pensavano, ma guarda, guarda……risalite se potete nelle dinamiche della vita dei parenti che maggiormente frequentate o avete frequentato e vedrete come hanno saputo “amorevolmente” seminare sul soffice terreno della vostra personalità giovanile. Tutti cattolici, credenti (non professanti), ma cattivi e risentiti. Queste persone che hanno determinato la nostra crescita e la nostra formazione hanno ampiamente seminato incosapevolmente e sicuramente noi, sempre inconsapevolmente, abbiamo seminato a nostra volta. Facilmente realizziamo che quello che facciamo ha invevitabili ripercussioni che a loro volta si ripercuoteranno ancora: un due preso in latino spesso dipinge sulle labbra del ragazzona della classe un sorriso di disprezzo, ma noi sappiamo quanto in realtà egli ha sofferto. Quanto all’etica buddhista la vediamo domani, sì è un argomento che dobbiamo sviluppare per benino.

Informazioni su Giorgio Mantello

Nessun commento ancora... lascia il tuo commento per primo!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: